Alessandro BenedettiAlessandro Benedetti profile image

Francesco Lurati, professore all’USI, racconta il Master FIFA

Francesco Lurati è professore di Corporate communication presso la Facoltà di scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera italiana, dove è responsabile accademico del programma Executive Master of Science in Communications Management e del Master of Science in Corporate Communication. Da anni insegna al Master FIFA - il cui nome completo è “International Master in Management, Law and Humanities of Sport”, frequentato ogni anno da una trentina di professionisti del settore, provenienti da oltre venti paesi. Le tre prestigiose università europee che collaborano al progetto sono la De Monfort University di Leicester in Inghilterra, la School of Management della Bocconi di Milano e l’Università di Neuchâtel. Per approfondire il rapporto tra sport e istruzione, la parola al prof. Lurati.


Innanzitutto, cosa significa studiare al Master FIFA?

Oggigiorno il mondo sportivo e quello accademico offrono svariati percorsi di studio, basti pensare all’America ed ai College, che combinano insegnamento e attività sportiva in modo complementare. Ogni grande Università è rappresentata dalla propria squadra universitaria: basketball e football americano fra tutti. Il Master della FIFA nasce in risposta alla tradizione americana, ed inglese, di coniugare sport ed insegnamento. La caratteristica principale del Master è quella di non essere focalizzato esclusivamente sul management ma si regge su tre pilastri legati allo studio dello sport: management, humanities e law.

Chi sono, generalmente, gli studenti?

Sono per la maggior parte individui che hanno già avuto un’esperienza all’interno dello sport - sia come manager, sia come sportivi d’élite - la cui età media è all’incirca di trent’anni. Scelgono questo percorso per potenziare la propria conoscenza dello sport. La selezione degli studenti è attenta nel coinvolgere almeno uno studente per ogni continente, così da garantire diversità e internazionalità anche nell’ambiente di studio. L’obiettivo del Master è quello di formare studenti che non siano preparati esclusivamente alla professione di management, ma siano educati alla cultura dello sport nella sua completezza. Studiare al Master FIFA significa assumere una comprensione profonda delle dinamiche culturali, sociali e pratiche per divenire leader nel mondo sportivo di domani.