Alessandro BenedettiAlessandro Benedetti profile image

Fin dall’antichità viene ripetuta - quasi come un mantra - l’antica convinzione che“Mens sana in corpore sano”, così a voler sottolineare che il corpo non è soltanto un mortale custode, quanto più la guida carnale del nostro spirito. Avere cura di sé non è solo un esercizio narcisistico, utile per nutrire il proprio ego, ma al contrario è il miglior modo per dare ossigeno alla propria educazione spirituale.

L’attività fisica è stata – storicamente – vissuta come un gesto sacro, dall’ossessione spartana per il culto dell’aspetto fisico alla celebrazione dell’uomo nelle Olimpiadi dell’antica Grecia, l’essere umano ha trovato nello sport l’arte della vita. Lo sport, così come viene oggi concepito e vissuto, affonda le radici nella tradizione del passato. Il Colosseo di Roma, che ospitava le gesta di gladiatori e atleti, era teatro di emozioni tanto quanto oggi lo è uno stadio sportivo, entrambi accomunati dall’attrazione umana per le gesta estreme ed eroiche.

L’uomo ha sempre cercato di spingere il proprio al limite, inseguendo la perfezione attraverso record e gesta capaci di perdurare nel tempo, quasi a voler lasciare un segno tangibile della propria presenza storica. Dalle Olimpiadi fino ad oggi, l’ossessione di uomini e donne è stata quella di fissare nella memoria imperitura il proprio nome, sfidando il tempo. Lo sport non è però solo il raggiungimento dell’eccellenza, quanto anche un veicolo per il benessere fisico ed interiore. Negli anni si è consolidata la cultura dello sport come fondamento della vita di ognuno di noi, al punto di divenire materia d’obbligo nelle scuole e esperienza propria dell’adolescenza di ognuno di noi. Lo sport, nella sua varietà di colori e forme, è inclusivo di ognuno, abbracciando qualsiasi tipo di interesse: dagli sport praticati sulla terraferma, all’acqua fino al cielo, solitari o di gruppo, d’intelletto o di forza fisica, lo sport si rivolge a chiunque attraverso la lingua universale delle emozioni.

Questo mese, in occasione dei SUC – Swiss University Championships e dell’arrivo della primavera, L’universo ha voluto dedicare il proprio sforzo alla scoperta dello sport sotto ogni sfumatura, cercando di indagarne tradizioni, innovazioni, segreti e sfide future. Il risultato, contenuto in queste pagine, è un inno allo sport come ingrediente segreto per il benessere di ognuno.