Antonio Paolillo Antonio Paolillo  profile image

Storia di un nome protagonista di simpatici errori da parte di chi lo scrive

In quasi quindici anni di attività, L’universo ha avuto il piacere di interagire con numerosissime personalità della vita ticinese e non solo: professori, personaggi politici, professionisti di svariati campi, ma anche molti studenti e gente con qualcosa da raccontare. Questo mensile partorito e portato avanti dagli studenti ha dunque ricevuto decine di comunicati, e-mail, tag e citazioni che spesso, purtroppo, presentano un errore comune: il nome del giornale. Universo, L’Universo, l’Universo, questi gli errori principalmente commessi dalla maggior parte delle persone che ci hanno scritto, e la loro frequenza è così elevata che tra una risata e l’altra abbiamo deciso di chiarire questo malinteso. La versione corretta è

L’universo

con l’articolo in maiuscolo e la “u” iniziale in minuscolo. La “U” in maiuscolo è sicuramente la preferita da chi ci contatta, ma evidentemente i fondatori de L’universo volevano evitare una possibile interpretazione cosmica o da rivista scientifica del giornale. Il suo nome è stato pensato perché ricordi l’appartenenza alla USI, ed è appunto per questo che le due parti - “uni” e “verso” - sono di due colorazioni diverse: verso l’università, orientato verso di essa. Certamente, guardando alcune note testate italiane nelle quali sia l’articolo che la prima lettera del nome sono entrambe maiuscole, il nome “L’universo” può essere sbagliato facilmente, ma contando su questa piccola illuminazione speriamo di poter lasciare il cosmo per tornare nella nostra università.